Testamento biologico: Cos’è, Cosa fare

Contiene l’Elenco dei Comuni dove presentare la Richiesta

 

Definizione di Dichiarazione Anticipata di Trattamento (D.A.T.)

“Una dichiarazione anticipata di trattamento (detta anche testamento biologico, o più variamente testamento di vita, direttive anticipate, volontà previe di trattamento) è l’espressione della volontà da parte di una persona (testatore), fornita in condizioni di lucidità mentale, in merito alle terapie che intende o non intende accettare nell’eventualità in cui dovesse trovarsi nella condizione di incapacità di esprimere il proprio diritto di acconsentire o non acconsentire alle cure proposte (consenso informato) per malattie o lesioni traumatiche cerebrali irreversibili o invalidanti, malattie che costringano a trattamenti permanenti con macchine o sistemi artificiali che impediscano una sia pur minima vita di relazione.

La volontà sulla sorte della persona passa ai congiunti di primo grado o ai rappresentanti legali qualora la persona stessa non sia più in grado di intendere e di volere per motivi biologici.”

(Fonte Wikipedia)

 

Cos’è il Testamento biologico?

Questo tipo di testamento rappresenta lo strumento più idoneo a far sì che nessuna volontà esterna possa prevalere su quella dell’individuo stesso. A tal proposito la Convenzione di Oviedo sui diritti dell’uomo e la biomedicina (redatta nel 1997, entrata in vigore nel 1999 e recepita dall’Italia nel 2001, il cui Parlamento però non ha nè votato la ratifica e tantomeno adeguato il proprio ordinamento ai principi del trattato stesso) ha sancito (con il suo articolo 9) che venissero considerati e rispettati << I desideri precedentemente espressi a proposito di un intervento medico da parte di un paziente che, al momento dell’intervento, non è in grado di esprimere la sua volontà saranno tenuti in considerazione >>. In Italia il Comitato nazionale per la bioetica ha approvato nel 2003 un documento in cui ci si augurava l’intervento del legislatore nell’ottica di obbligare il medico a prendere in esame le dichiarazioni di volontà espresse in precedenza e a motivare una personale decisione da riportare poi nella cartella clinica. C’è quindi da chiedersi se si è favorevoli all’idea che possa essere il medico a stabilire come una persona debba morire. Il testo della legge sul testamento biologico, approvato alla Camera (ma non ancora dal Senato) afferma che il medico può accettare o meno di eseguire le volontà espresse dal paziente.

Il tema è piuttosto attuale, spinoso e ancora in parte controverso in quanto ci sono linee di pensiero differenti. Alcune persone ritengono che la vita sia un dono prezioso e come tale occorra fare del tutto per salvaguardarla, altre invece sono favorevoli nel porre fine a situazioni di sofferenza che obbligano la persona malata a passare il resto della propria vita senza la possibilità di viverla a pieno. E ci sono poi persone che non riescono a pronunciarsi perchè, in fondo il tema è delicato e la ragione e il buon senso non riescono a prevalere l’uno sull’altro. In questi giorni se ne sta discutendo in Parlamento.

 

Articolo 32 – Costituzione italiana

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

 

Cosa fare per sottoscrivere il proprio Testamento biologico

Una persona capace di intendere e di volere che sottoscrive un testamento biologico dichiara quali sono i trattamenti sanitari verso cui è favorevole e quali invece rifiuta nel momento in cui subentrerà un’incapacità mentale. Anche se ad oggi non vi è ancora in vigore una legge che tutela in materia di testamento biologico, un cittadino è libero di esprimere il proprio consenso per iscritto dichiarando quindi il proprio rifiuto verso l’accanimento terapeutico nell’ipotesi di malattia e/o lesione traumatica invalidante che lo costringa a dipendere da sistemi artificiali. Le dichiarazioni non saranno vincolanti sotto il profilo giuridico per il medico, ma nel caso fossero disattese obbligheranno il curante a renderne conto al fiduciario ovvero alla persona indicata nel documento quale garante dell’attuazione delle volontà.

Alcuni Comuni mettono a disposizione il modulo da compilare in tre copie (una per il diretto interessato, una da consegnare a un fiduciario, cioè un parente, amico o conoscente e una da depositare dal notaio o dal legale di fiducia).

 

Elenco dei Comuni dove richiedere il Modulo

Segue un elenco dei Comuni che hanno hanno istituito il Registro dei Testamenti biologici presso i quali è possibile richiedere il modulo per il proprio testamento biologico e presentarne richiesta. Cliccando sul nome del Comune potrai scaricare il modulo relativo oppure farne richiesta tramite un link diretto al Comune.

 

Visualizza l'Elenco di Comuni italiani dove poter richiedere il Testamento biologico Condividi il Tweet

 

Lista di Comuni:

Acquapendente (VR)

Alba

Albenga

Albinea

Aprilia (LT)

Arco (TN)

Arezzo

Argelato (BO)

Barile (PZ)

Bastiglia (MO)

Baveno (BV)

Belluno

Birori

Bivona

Bologna

Bolzano

Borgo San Dalmazzo

Botricello (CZ)

Brentonico (TN)

Budrio (BO)

Buttigliera Alta (TO)

Cagliari

Cairo Montenotte (SV)

Calcinaia (PI)

Calco (LC)

Calenzano (FI)

Cantù

Carmignano

Caronno Pertusella (VA)

Caserta

Casoria

Castel Focognano (AR)

Castel del Piano (GR)

Castel Maggiore (BO)

Castelfranco Emilia (MO)

Castenaso (BO)

Castiglione della Pescaia

Castiglione Messer Marino (CH)

Cattolica (RN)

Cavriago (RE)

Cavriago (RE)

Cernusco Lombardone (LC)

Cerveteri (RM)

Cesara (VB)

Cesena (FC)

Chivasso (TO)

Ciampino (RM)

Civita Castellana (VT)

Colle di Val d’Elsa (SI)

Colorno (PR)

Como

Conza della Campania (AV)

Crandola Valsassina (LC)

Cremona

Curti (CE)

Desio (MB)

Empoli

Ferrara (FE)

Fiesole (FI)

Filighera (PV)

Fiorano Modenese (MO)

Firenze

Formigine (MO)

Fossano (CN)

Francavilla Fontana (BA)

Fusignano

Gaiola (CN)

Genova

Giffoni Valle Piana (SA)

Imola (BO)

Ladispoli (RM)

Lamezia Terme

La Spezia

Laterina

Levanto (SP)

Livorno

Lucca

Maddaloni (CE)

Magione (PG)

Manfredonia (FG)

Maranello (MO)

Marano (MO)

Marcellina (RM)

Massa

Mercato San Severino (SA)

Mezzolombardo (TN)

Milano

Mirandola (MO)

Modena

Molini di Triora (IM)

Monte San Pietro (BO)

Napoli

Narni (TR)

Nettuno (RM)

Novellara (RE)

Osnago (Lecco)

Ottaviano (NA)

Palermo

Parete (CE)

Parma

Pavullo nel Frignano (MO)

Penne (PE)

Pescaglia (LU)

Pescara

Petritoli (FM)

Pieve Santo Stefano (AR)

Piombino (LI)

Pisa

Pistoia

Poggio a Caiano (PO)

Polistena (RC)

Porto Torres (SS)

Prarolo (VC)

Prato

Pratovecchio Stia (AR)

Quarto di Napoli (NA)

Quattro Castella (RE)

Ragusa

Reggio Calabria (RC)

Reggio Emilia

Rho

Rimini

Rionero in Vulture (PZ)

Roma

Rosignano Marittimo (LI)

Rossiglione (GE)

Rufina (FI)

Saluzzo

San Biagio della Cima (IM)

San Francesco al Campo (TO)

San Giovanni in Persiceto (BO)

San Mauro (TO)

San Salvo (CH)

Santa Croce sull’Arno (PI)

Santa Maria Nuova (AN)

Santarcangelo di Romagna (RN)

Savignano (MO)

Savona

Scandiano (RE)

Senigallia (AN)

Sesto Fiorentino (FI)

Sesto San Giovanni (MI)

Soliera (MO)

Spilamberto (MO)

Spinea (VE)

Stroncone (TR)

Taggia (IM)

Tarquinia (VT)

Tempio Pausania

Terni

Torino

Torre Orsaia (SA)

Torre Pellice (TO)

Torre Santa Susanna (BR)

Torrita di Siena (SI)

Tovo San Giacomo (SV)

Treviso

Trieste (TS)

Triora (IM)

Tusa (ME)

Varazze (SV)

Varzo (VB)

Venezia

Vezzano sul Crostolo (RE)

Vicenza

Vignola (MO)

Villadossola (VB)

Viterbo (VT)

Vimodrone (MI)

 

Per chi vuole approfondire il tema del testamento biologico con qualche buon libro vi postiamo di seguito un link che raccoglie circa 60 libri in merito. Visualizza l’elenco

 

Ti può interessare anche questo articolo:

Testamento Olografo: cos’è?

Sommario
Testamento biologico: Cos'è, Cosa fare
Titolo Articolo
Testamento biologico: Cos'è, Cosa fare
Descrizione
Questo tipo di testamento rappresenta lo strumento più idoneo a far sì che nessuna volontà esterna possa prevalere su quella dell’individuo stesso.
Autore
Nome Autore
ConsigliDalWeb
Logo Autore