Rimedi contro il Raffreddore

La principale maniera di contagio del raffreddore è attraverso le mani e gli oggetti(carte da gioco, soldi) starnuto, colpo di tosse, goccioline fonetiche (quando si parla).
Il raffreddore non si prende perchè si prende freddo o si esce fuori troppo leggeri; esso può essere anche di natura allergica.
Quali sono i sintomi del raffreddore?
– Starnuti
– Naso che cola
– Congestione nasale
– Bruciore alla gola
– Raucedine e tosse
– Mal di testa
– Febbre (raffreddore di natura virale)

Sono più di 200 i virus che causano il raffreddore. Lo si può prendere anche 3-4 volte all’anno. La vera concausa sono gli sbalzi termici, poichè il nostro sistema immunitario è sensibile agli sbalzi termici. Ad esempio esci dalla piscina che sei accaldato ed esci fuori dove la temperatura è più bassa senza prima acclimatarti.

I decongestionanti sono utili per togliere i sintomi, come la presenza del muco e dello starnuto ma abusandone se ne ha un effetto contrario, cioè fanno peggio.
Il raffreddore essendo un virus non richiede l’uso di antibiotici. L’antibiotico è richiesto solo per le sovrainfezioni batteriche.
Una dieta non ipocalorica può essere d’aiuto.

Il virus si replica bene sulle superfici lisce, quindi i fazzoletti di carta sono consigliati per attenuare l’effetto anche di contagio del raffreddore. Altro consiglio molto utile è quello di lavarsi frequentemente le mani.

Sommario
Rimedi contro il Raffreddore
Titolo Articolo
Rimedi contro il Raffreddore
Descrizione
La principale maniera di contagio del raffreddore è attraverso le mani e gli oggetti(carte da gioco, soldi) starnuto, colpo di tosse, goccioline fonetiche (quando si parla).
Autore
Nome Autore
ConsigliDalWeb
Logo Autore