Occhi gonfi e arrossati: Cause e Rimedi

 

Occhi gonfi, doloranti e gonfiore alle Palpebre

Si parla di occhi gonfi quando la palpebra inferiore, quella superiore (o entrambi) si allargano. Una palpebra gonfia è causa di un accumulo di liquido nei sottili strati di tessuto che circondano l’occhio.

E’ probabile che a molti di noi è capitato di avere una palpebra gonfia ad un certo punto nella nostra vita. Gli occhi gonfi possono causare disagio, imbarazzo, visione alterata, e la difficoltà di applicare detergente o fare il make-up. Questo problema può diventare ancor più grave se non trattato correttamente e in tempi rapidi.

Nella maggior parte dei casi, il gonfiore e l’arrossamento delle palpebre sono indicazioni di infezione. E a volte il gonfiore può essere concentrato in un angolo del proprio occhio. A seconda della gravità del gonfiore si consiglia di rivolgersi immediatamente al proprio medico curante, se non altro per capire quale può essere stata la causa.

 

Quali sono le cause di un gonfiore delle palpebre?

Ci sono un certo numero di cose che possono causare un gonfiore agli occhi. Vediamo le cause più comuni:

  • Infezioni: le infezioni batteriche o virali possono spesso causare un gonfiore alle palpebre. Le infezioni possono essere causate da cosmetici non correttamente conservati, dallo strofinarsi gli occhi con le mani sporche.
  • Congiuntivite: è un’infezione dello strato esterno della parte bianca dell’occhio, nota anche come occhio rosso, e provoca dolore, bruciore e prurito. Può interessare anche entrambi gli occhi. La causa può essere un’allergia ai pollini, ai peli degli animali e avere origine virale, batterica. Può essere contagiosa.
  • Cellulite orbitale: è un’infiammazione e infezione della regione orbitale che coinvolge l’area anteriore del setto orbitario. Può interessare anche le strutture posteriori del setto. Può insorgere a qualsiasi età, ma è più frequente nei bambini.
  • Blefarite:  causata da un’infezione batterica o una malattia della pelle. In entrambi i casi, i follicoli delle ciglia si infiammano provocando dolore e la persona interessata può notare l’occhio gonfio e una visione offuscata.
  • Orzaiolo: è un nodulo piccolo e doloroso sull’interno o sull’esterno della palpebra. Di solito interessa un solo occhio, anche se sono possibili orzaioli multipli dello stesso occhio o bilaterali. La vista non dovrebbe esserne alterata. Comporta lacrimazione e rossore.
    Generalmente vanno via da soli entro un paio di settimane, e il processo di guarigione può essere accelerato applicando un impacco di acqua calda sull’occhio interessato, ogni giorno, per quindici minuti.
  • Dermatite delle palpebre:  produce rugosità della pelle, occhi gonfi e rossi e porta prurito. Spesso le palpebre diventano squamose. E’ causata da una reazione allergica.
  • Herpes zoster: è causato dal virus Herpes Zoster (varicella). Esso si manifesta come un dolore, prurito, a volte accompagnato da vescicole piene di liquido. Altri sintomi includono febbre, fotofobia (sensibilità alla luce) e fatica.
  • Lenti a contatto: le lenti sporche o alcuni tipi di soluzioni per la pulizia possono contribuire al gonfiore delle palpebre. La sporcizia sulla lente può irritare gli occhi e la pelle sotto la palpebra. Anche le soluzioni per la pulizia possono causare irritazione.

 

Altre cause di palpebre gonfie sono:

La mancanza di sonno

– Troppo sodio nella dieta

– Troppo alcol

– Piangere

– Troppo dolcificante artificiale

– Molte persone sono semplicemente nati con una predisposizione a gonfie palpebre.

– Alta pressione sanguigna

– Squilibri ormonali che accompagnano la gravidanza

– Alcuni farmaci possono causare gonfiore dei tessuti in tutto il corpo

– Ritenzione idrica

Disidratazione

 

Il gonfiore oculare può essere accompagnato da altri sintomi che dipendono dalla condizione, dalla malattia o dal disturbo sottostanti. I sintomi che di frequente colpiscono gli occhi possono interessare anche altri sistemi del corpo.

 

Il gonfiore degli occhi può accompagnare altri sintomi che interessano la regione oculare, come:

  • contusione
  • lacrimazione eccessiva
  • ciglia o palpebre “incollate” (appiccicate) al risveglio
  • incapacità di tollerare una fonte di luce brillante
  • prurito
  • formazione di noduli nella palpebra o nella cute
  • dolore o sensibilità al dolore
  • pus o suppurazione
  • cambiamenti a carico della vista, come visione offuscata, miodesopsie (“mosche volanti”, corpi mobili vitreali o floaters) o perdita della vista

 

Il gonfiore oculare può accompagnare sintomi correlati ad altri sistemi del corpo, tra cui:

  • ingrossamento dei linfonodi
  • sintomi simil-influenzali (stanchezza, febbre, mal di gola, cefalea, tosse e dolori)
  • pressione arteriosa alta
  • eruzione cutanea od orticaria
  • starnuti e gocciolamento nasale
  • gonfiore a carico di viso, collo o gola
  • sintomi relativi alla malattia di Graves (ansia, irritabilità, intolleranza al caldo, perdita di peso inspiegabile, gozzo)

 

Se soffri anche tu del Problema degli Occhi rossi e gonfi ti consigliamo questa Soluzione. Leggi le Recensioni di chi l’ha provata. Hanno risolto il loro problema e vivono una Vita più serena. 

Maschera per i tuoi Occhi gonfi e arrossati

 

Sommario
product image
Votazione
1star1star1star1star1star
Nome del Brand
EyesCover
Nome del Prodotto
EyesCover
EUR 45
Disponibilità
Available in Stock