Il Mal di Schiena a cosa è dovuto e cosa fare

 

Conoscere il Mal di Schiena e curarlo nel modo giusto

Il mal di schiena è un disturbo del quale soffrono moltissime persone, circa il 60% della popolazione si trova a doverlo affrontare con terapie o esercizi fisici; oltretutto nell’ultimo periodo sono anche aumentate le assenze da lavoro per questa causa. Allo stesso tempo gran parte di questa percentuale, non reputa il mal di schiena un disturbo da risolvere una volta per tutte ma uno con il quale ci si deve abituare a convivere. Ma da cosa nasce il mal di schiena?

Le cause sono molteplici in quanto non sempre il problema riguarda l’area dorsale, può derivare anche dall’apparato gastrointestinale o dal reflusso gastroesofageo o addirittura dalla calcolosi. Spesso quando si hanno problemi alla bocca, per esempio masticazione difficile, rumori alla mandibola, occlusioni dentali, si soffre di mal di schiena ma nessuno arriva a pensare che questo potrebbe derivare dalla bocca.

Il dolore alla schiena potrebbe anche essere nato a causa di una caduta, anche se banale e per questo dimenticata, può avere delle conseguenze se non in superficie internamente riguardando muscoli, vertebre ecc. Questo avviene perché quando si cade la muscolatura si contrae in modo da andare a proteggere la colonna vertebrale perché cadendo in modo sbagliato si possono andare a creare disturbi molto gravi, successivamente però sarebbe fondamentale prendersi cura dei muscoli perché se si dovesse formare una contrattura muscolare questa potrebbe diventare cronica. Invece spesso ci si limita ad assumere medicine per tamponare il dolore solo momentaneamente.

 

Quali sono le Cause principali

In poche parole il mal di schiena può essere ricondotto a poche cause principali, quindi quella meccanico funzionale che riguarda un’ernia al disco, con prossimo cedimento dei legamenti, oppure un danneggiamento di questi ultimi. Per quanto riguarda questo caso stiamo parlando di uomini dai 35 ai 50 anni che possono essere più colpiti a causa di eccessi sforzi.

Il mal di schiena è causato anche dall’errata postura, quanti di voi hanno l’abitudine di stare seduti curvi, con il collo in avanti, la schiena storta? Sicuramente molti, basterebbe stare maggiormente attenti a come ci si siede su sedie, letti, poltrone o divani, ma anche a come si sta in piedi ed infine anche quando si solleva un peso, perché ci sono modi corretti per farlo e modi errati da evitare.

Ultima causa, il cervello, esatto proprio così il mal di testa può avere la sua causa nell’ambito psicologico perché tutto ciò che ci stressa viene accumulato, una delle situazioni che accomuna tutti è la seguente. Si soffre di dolori alla schiena, si pensa di avere chissà quale malattia degenerativa ma a seguito di vari controlli si scopre che in realtà non è come si pensa. Alla proposta di fare una seduta da una psicoterapeuta si pensa di non avere bisogno dato che un mal di schiena non può avere niente a che fare con la propria psiche ed il problema di seguito rimane irrisolto o addirittura va a peggiorare.

Non solo chi fa sport o comunque si muove tanto soffre di mal di schiena perché ne può soffrire anche una persona che fa una vita sedentaria, diciamo che mantenere le stesse abitudini non è positivo per cui bisognerebbe essere attivi ma non troppo. La stessa cosa vale anche per i più grandi, essendo che il mal di schiena interessa di più gli ultra cinquantenni il consiglio è quello di continuare a muoversi perché il movimento fa bene alla salute e alla mente.

 

Quando è normale e come intervenire in caso contrario

Il mal di schiena in genere può durare pochissimi giorni, qualora dovesse durare per molto più tempo si deve andare a trovare la spiegazione e la causa con controlli e accertamenti, anche un mal di schiena acuto ha un tempo massimo oltre il quale non dovrebbe andare, si tratta di 4/6 settimane.

Chi ne soffre quindi dovrebbe mettersi a riposo, per poi tenere sotto controllo alcune cose, per esempio se il dolore si presenta nonostante il riposo, se è una conseguenza lasciata da un tumore precedentemente avuto, se la temperatura è oltre o 38 perché in questo caso potrebbe essere presente un’infezione.

Altra causa sono le cadute dimenticate, traumi avuti in passato, eccessivo utilizzo di droga o alcool, in ogni caso gli accertamenti che in genere devono essere prescritti dal medico e fatti dal paziente sono una radiografia della colonna vertebrale per controllare la posizione della curva della spina dorsale, la Tac, per controllare la posizione ed eventuali spostamenti delle vertebre, una risonanza magnetica nucleare, che non fa male tanto quanto la Tac, meno dannosa, molto più precisa e di conseguenza anche molto più costosa, poi un’elettromiografia che è un esame particolare fatto con degli elettrodi ad ago che vengono inseriti nella pelle delle mani e dei piedi per controllare lo stato dei nervi e poi ovviamente gli esami del sangue che danno un quadro generale della situazione.

 

Stop Mal di Schiena e Cattiva Postura

Sommario
product image
Votazione
1star1star1star1star1star
Nome del Brand
Supporto magnetico
Nome del Prodotto
Supporto magnetico
EUR 39
Disponibilità
Available in Stock