Emicrania: Definizione e Sintomi e Cause

 

Che cos’è l’Emicrania

Emicrania, una sola parola capace di infondere insofferenza generale in pochissimi secondi, quanti di voi hanno questo problema e non sanno più come affrontarlo? La cosa peggiore è che arriva quando meno te lo aspetti e soprattutto nel momento meno opportuno. Come liberarsene? Sembra impossibile. E perché torna a rovinarci bei momenti quasi giornalmente? Possiamo dire che al momento non è ancora stata scoperta la causa scatenante, sono solamente state fatte alcune ipotesi ma tra le più appropriate e soddisfacenti c’è la possibilità che questo disturbo sia in qualche modo legato ai fattori genetici e quindi ereditari ma in parte anche a fattori ambientali come ad esempio il clima.

 

Sintomi e Cause

L’emicrania in genere dà alcuni segnali che ci fanno capire che ci sta per arrivare un gran mal di testa al quale abbiamo il tempo di rimediare assumendo qualche farmaco adatto alla situazione. Quali sono questi segnali?

Bagliori di luce dal nulla, puntini neri, formicolio a gambe o braccia e poi arriva l’emicrania che per alcuni sfocia in molti altri malesseri come per esempio la nausea o il vomito e la sensibilità alla luce ed ai rumori che diventano sempre più pesanti ed insopportabili perché triplicano il malessere in pochissimo tempo. Tra le cause ne troviamo una che esamina quasi scientificamente la situazione e riguarda il nervo trigemino che viene modificato ed insieme ad esso avviene una specie di squilibrio a livello dei neuroni neurotrasmettitori per esempio la serotonina.

Quest’ultima subisce variazioni di quantità, questo vuol dire che la quantità presente nel nostro organismo diminuisce di molto, a questo punto il sistema trigeminale rilascia delle sostanze che prendono il nome di neuropeptidi raggiungendo le meningi ed ecco che il gioco è fatto, il mal di testa è arrivato e la situazione da questo momento in poi non può fare altro che peggiorare.

Ovviamente ci sono altre cause tra le possibili, per quanto riguarda le donne il mal di testa può essere causato dalle variazioni degli ormoni, sono soprattutto gli estrogeni che provocano l’emicrania maggiormente in alcuni periodi come prima, durante o dopo il ciclo mestruale perché i livelli di estrogeni presenti si abbassano. La possibilità di emicrania improvvisa è sempre più alta soprattutto durante la gravidanza o la menopausa perché gli ormoni sono del tutto scombussolati. Farmaci contraccettivi e terapie ormonali sono alla base di un mal di testa duraturo.

Anche gli alimenti possono provocare mal di testa, i più pericolosi sono cioccolato, caffè, glutammato, vino ed alcol in generale, ma non solo, perché anche il modo in cui si mangia influisce tantissimo, troppo velocemente o saltare i pasti è controproducente. Anche lo stress fa la sua piccola parte così come il sonno che non deve essere né troppo né poco, bisogna regolare il ciclo sonno-veglia per trovare il proprio sano equilibrio, stare lontani dal fumo o da tutto ciò che fa estremamente odore o puzza, così come anche i cambiamenti del tempo o sforzi eccessivi portati avanti per troppo tempo.

 

Soluzioni da adottare

Come abbiamo già accennato non ci sono modi per intervenire ed evitare che l’emicrania arrivi a bussare alla propria porta, però possiamo sempre trovare delle soluzioni da applicare al problema per ritornare a stare bene. Per il mal di testa ci sono alcuni tipi di farmaci che non vengono impiegati solamente per curare questo disturbo ma che agiscono in più direzioni, ma bisogna stare attenti a ciò che si sceglie perché non è vero che un farmaco vale l’altro, ognuno ha un suo obiettivo.

In ogni caso per l’emicrania vanno bene sia gli antidolorifici che le terapie preventive. I primi agiscono sui sintomi preventivi del mal di testa per evitare che questo si trasformi in qualcosa di davvero insopportabile. Mentre le terapie preventive servono per ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania e logicamente sono diretti a coloro che ne soffrono giornalmente e devono cercare di risolvere il problema dalla radice. La scelta della giusta terapia và fatta insieme al proprio medico di fiducia perché spesso il mal di testa potrebbe anche essere sintomo di qualcosa di più grave e insieme ad un esperto sarebbe il caso di accertarsi prima di commettere gravi errori.

Una seconda motivazione per la quale è bene confrontarsi con il medico riguarda anche le controindicazioni dei farmaci perché molti non possono essere utilizzati durante la gravidanza così come neanche per l’allattamento. Un consiglio è quello di non aspettare che il mal di testa vada via da solo perché purtroppo questo disturbo può durare anche più di 72 ore senza sosta, dubito che possiate attendere che passi per evitare l’assunzione di farmaci. E’ da prestare particolarmente attenzione il caso in cui a stare male siano dei bambini perché somministrare farmaci senza il consiglio del medico potrebbe fargli solamente male, molti antidolorifici per esempio sono troppo pesanti, per loro ci sono terapie a parte che non hanno rischi.

 

Un’altra Soluzione valida per alleggerire l’emicrania è questa Maschera. Clicca sull’immagine per scoprirne tutti i Benefici. Troverai anche le testimonianze di chi l’ha provata.

Soluzione che Allevia i Dolori di Emicrania

* Basta applicarla per 10-15 minuti al giorno. 

Sommario
product image
Votazione
1star1star1star1star1star
Nome del Brand
EyesCover
Nome del Prodotto
EyesCover
EUR 45
Disponibilità
Available in Stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *