Consigli utili sull’utilizzo dei Farmaci

 

Prendere i Farmaci con attenzione

Gli italiani over 65 ne prendono dai 3 ai 4 al giorno ma, sono sempre tutti utili? Hanno un tempo per fare effetto? Se ne dimentichiamo uno possiamo prenderne una dose doppia?

La vita si allunga ed aumenta la fascia degli anziani. I farmaci più venduti in Italia sono quelli cardiovascolari, seguiti da quelli per l’apparato gastro-intestinale.

Siamo abituati a prendere farmaci per ogni esigenza.. come le pillole per l’intestino pigro.. gocce per l’insonnia.. le pastiglie per la memoria.. tra l’altro c’è da premettere che non è provata l’efficacia dei farmaci per la memoria.

Una cosa è certa, i farmaci prescritti dal nostro medico di famiglia sono molto utili. E’ pericoloso comprare i farmaci per conto proprio senza un consulto col proprio medico, prassi molto diffusa tra l’altro. Non va dimenticato il fatto che il proprio medico conosce i nostri problemi e quindi il suo consiglio e le terapie su misura sono più utili rispetto a fare da se. I farmaci ritenuti essenziali
dal sistema sanitario sono quelli passati dalla mutua, cioè rimborsati.

Non tenere conto mai del consiglio dell’amico o parente che si è trovato bene con un farmaco e quindi consiglia di usarlo, perchè ognuno di noi può rispondere in modo diverso e occorre
sempre e comunque un controllo medico.

Può capitare anche di prendere diversi farmaci nello stesso periodo e avere conseguenze in quanto alcuni “cozzano” tra loro. E’ sempre buona norma quindi parlare con un medico, possibilmente con lo stesso, perchè ha un quadro generale di voi e quindi sa cosa è meglio o peggio assumere. Se occorre rivolgersi ad un medico specialista per un problema specifico portare sempre con se una lista dei farmaci che si sta assumendo così da metterlo al corrente.
Occorre prestare attenzione anche ai farmaci naturali che contengono pur sempre sostanze chimiche e quindi possono creare delle controindicazioni con quelli che si sta già assumendo.

Relativamente alle dosi e al tempo di assunzione di un farmaco da prendere è sconsigliabile fare da se diminuendo ad esempio la quantità che necessita di essere presa. Sempre meglio che se si ha un dubbio si chieda al proprio medico il da farsi, specie quando pare che i sintomi originali siano diminuiti.

Altra cosa importante da ricordare è che non va mai interrotto spontaneamente il periodo di assunzione, perchè potrebbe vanificare gli effetti o anche portare a complicazioni in seguito.
Se un giorno ci si dimentica di assumere una compressa, il giorno successivo non serve prenderne una in più. Se non altro perchè, se capita di dimenticarsi di prenderla per un giorno, almeno che non sia necessario farlo, non capita nulla di grave.

Per non dimenticare di prendere una pillola è buona norma scrivere sulla scatola che la contiene l’orario e il giorno in cui va preso o al massimo comprare delle scatole apposite che è possibile acquistare oltre che in farmacia anche in supermercati e negozi simili. Per evitare di prendere la pillola un buon metodo potrebbe essere anche quello di metterla di fianco ad esempio allo spazzolino da denti, nel caso vada presa ad esempio dopo i pasti, in modo che risulti come un rito quotidiano.

In quali casi possiamo sostituire da soli il farmaco di marca prescritto dal proprio medico con uno equivalente? Da soli non va mai fatto. I farmaci equivalenti (che fanno risparmiare soldi sia al cittadino che allo Stato) sono altrettanto buoni da usare ma, il cambio va sempre consigliato dal farmacista oppure dal medico.

 

Nota

Le donne consumano più farmaci degli uomini. Le sperimentazioni dei farmaci in genere vengono eseguite sugli uomini per una questione etica in quanto le donne essendo interessate
da gravidanza possono subire delle influenze future anche sul feto. Altro motivo è che le donne dal punto di vista ormonale (e anche di massa grassa maggiore, peso inferiore) sono più complesse e quindi è più complicato studiare gli effetti dei farmaci su di loro.

 

Stati cercando Informazioni generali su un Farmaco?

La Banca dati Farmaci contiene i Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto e i Fogli illustrativi dei farmaci autorizzati in Italia. Nello specifico potrai sapere per ogni farmaco presente nel database quanto segue:

  • Informazioni generali relative al farmaco: numero dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio o numero AIC, Azienda (titolare AIC), Principio Attivo;
  • Elenco delle confezioni per quel farmaco con il relativo stato amministrativo.
  • I testi del Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) e del Foglio Illustrativo (FI) del farmaco selezionato, autorizzati dall’AIFA in formato pdf.

Cerca un Farmaco

Sommario
Consigli utili sull'utilizzo dei Farmaci
Titolo Articolo
Consigli utili sull'utilizzo dei Farmaci
Descrizione
Gli italiani over 65 ne prendono dai 3 ai 4 al giorno ma, sono sempre tutti utili? Hanno un tempo per fare effetto? Se ne dimentichiamo uno possiamo prenderne una dose doppia?
Autore
Nome Autore
ConsigliDalWeb
Logo Autore