Acne perchè si sviluppa e come rimediare

 

Acne: come affrontarla

Acne, brufoli, si tratta di grossissimi problemi ai quali trovare soluzione in tempi brevissimi, ma come, se non si sa il motivo per il quale si soffre di questo disturbo? L’acne è una vera e propria malattia infiammatoria, la pelle infatti si infiamma a partire dal follicolo pilifero, stessa cosa per la ghiandola sebacea producendo molto più sebo di quanto sia normale ed utile alla pelle. Tutto questo dipende dai fattori ormonali che possono dipendere per esempio dallo sviluppo nel periodo dell’adolescenza o dai cambiamenti del proprio corpo in generale.

La prima cosa che avviene è che le ghiandole sebacee mediante gli ormoni dai quali dipende il tutto, producono sebo in eccesso che crea un tappo alla cute ostruendo così il follicolo. Dopo di che si forma il comedone che si infiamma e a quel punto notiamo il brufolo rosso spuntato dall’oggi al domani, che fa malissimo e per questo siamo ampiamente tentati a schiacciarlo.

 

Quanti Tipi di Acne ci sono?

In genere si pensa che l’acne sia uguale per tutti e invece non lo è, perchè ci possono essere comedoni, pustole o addirittura cisti l’evoluzione dipende dalla pelle grassa o secca. Nelle donne l’acne può rivelare problemi alle ovaie, come l’ovaio policistico, in questo caso le zone maggiormente interessate da questo disturbo sono il cuoio capelluto, la schiena, il collo e ovviamente il viso.

Ovviamente la problematica non deve per forza essere questa, ci possono essere anche altre diagnosi che ci riportano allo stress, l’ansia, l’alimentazione, lo stile di vita, l’acne premestruale, quella sviluppatasi a causa dei cosmetici non di buona qualità o il fumo e l’alcol. Nel caso dell’alimentazione spesso mangiamo cibi fritti, dolci, ricchi di grassi, oli di vario tipo, carboidrati, insomma tutto ciò che fa ingrassare influisce in maniera negativa anche sulla cute che ne risente tantissimo facendo così insorgere brufoli qua e la. Come evitare l’acne?

Modificando l’alimentazione, iniziando a sostituire tutto ciò che c’è di grasso con verdure, cereali magari integrali, frutta e tutto ciò che contiene acqua, poi il pesce, evitando carne rosse, carne di vitello, di pollo ecc.

 

Combattere l’Acne con una corretta Alimentazione

Per combattere l’acne potrebbe bastare anche inserire nella propria alimentazione giornaliera una buona dose di vitamina A contenuta per esempio nelle carote o nella zucca, minerali come il magnesio, omega 3 e omega 6 che si trovano nel pesce. Oltre questo, il secondo passo è fare delle cure magari casalinghe evitando l’uso di farmaci che spesso fanno male ma soprattutto prima regola, i brufoli non vanno mai schiacciati, perchè portiamo in giro per tutto il viso i batteri che erano al suo interno andando ad infettare tutto il resto della cute.

Quando tocchiamo qualsiasi parte del corpo, le mani devono essere pulite altrimenti rischiamo di portare noi delle infiammazioni anche dove non ci sono, peggiorando la situazione e poi fare una bella pulizia del viso. In primis è importantissimo non utilizzare cosmetici di dubbia natura bensì cosmetici naturali nel rispetto della pelle e in secondo luogo struccarsi sempre e detergere al meglio la cute. Poi per la pulizia viso approfondita non per forza ci si deve recare dall’estetista spendendo molti soldi, può essere fatta anche a casa propria utilizzando prodotti naturali e per chi ha tanto tempo libero a disposizione perchè non praticare il massaggio shiatsu?

E’ un massaggio da fare lungo la fronte, gli occhi, le orecchie alternando le fasi di inspirazione ed espirazione in modo da rilassarci totalmente e tonificare i tessuti. Altrimenti ci sono altri rimedi come quelli che fanno uso delle piante officinali che sono disintossicanti e aiutano ad eliminare le tossine che interessano anche fegato, reni e intestino contrastando le varie impurità della pelle rendendola pura e in perfetta forma. Tra tutte le piante officinali ci sono anche quelle che si possono utilizzare per le tisane purificanti, come la Viola del pensiero o la Bardana.

E poi abbiamo laromaterapia che fa uso di vari oli essenziali che sembrano essere miracolosi. Gli oli essenziali per curare l’acne sono davvero fenomenali in quanto riparano, rigenerano i tessuti purificandoli, si applicano direttamente sulle pelle quindi sono perfetti per coloro che non hanno molto tempo libero a disposizione e si possono anche utilizzare per creare delle bellissime maschere viso astringenti o purificanti come quella all’aloe vera.

Tra gli oli più importanti e conosciuti troviamo quello al limone che contrasta la produzione del sebo in eccesso e cerca di astringere i pori dilatati. Poi c’è l’olio essenziale di mirra che invece deve essere applicato più che altro su brufoli infiammati, quello alla lavanda ottima cura per le ferite o le ustioni perchè velocizza la produzione delle nuove cellule che prendono il posto di quelle morte. E infine ultimo olio è quello di sandalo che cura gli inestetismi dovuti ai brufoli, quindi cerca di eliminare le macchie e le cicatrici lasciate dall’acne nel corso del tempo. I rimedi sono moltissimi, bisogna solo scegliere quello che fa per se.

Sommario
product image
Votazione
1star1star1star1star1star
Nome del Brand
Black Mask
Nome del Prodotto
Black Mask
EUR 39
Disponibilità
Available in Stock

2 Commenti

Lascia un commento
  1. Ciao a tutti, sono Sara e ho 16 anni, quasi 17. Sono disperata perchè mi sono usciti questi punti in viso che trovo orrendi. Mia mamma mi ha detto che è normale considerata la mia età. Spero che scompaiono presto!!!

  2. Ciao Sara, abbiamo scritto questo articolo con l’intento di incoraggiare le persone che soffrono questo problema come lo stai avendo tu stessa. Ti possiamo dire che l’alimentazione contribuisce molto, quindi ti consigliamo di seguire un’alimentazione controllata a base di carote, zucca, minerali come il magnesio, omega 3 e omega 6 che si trovano nel pesce. Poi considera che anche la tua età è un fattore che incide su questo problema ma, vedrai che con un po’ di tempo tutto si risolverà. Non preoccuparti. Ciao. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *