Ragadi

Le ragadi sono caratterizzate da un andamento lineare e profondo nel connettivo dei tessuti colpiti. Sono determinate da una lacerazione delle mucose che a sua volta può essere causata da un errato ripiegamento della mucosa stessa, da un’infezione o dalla scialorrea. Possono formarsi agli angoli della bocca, dietro l’orecchio, intorno al capezzolo, nella regione anale, in quel caso si parla di ragade anale.

In allattamento possono formare addirittura una raggiera su tutto l’apice del seno se la suzione e l’attacco del neonato non sono corretti.